Ottimi risultati commerciali per Cromaris nel primo semestre 2021

20.08.2021

Nonostante la crisi innescata dal Coronavirus abbia posto numerose sfide logistiche alla distribuzione di pesce fresco e trasformato anche nei primi sei mesi del 2021, in tale periodo Cromaris ha realizzato vendite per 5.520 tonnellate di equivalente di pesce fresco, ossia il 17 percento in più rispetto al primo semestre dell’anno precedente. Continuiamo a registrare un’alta quota di vendite nei mercati esteri – l’87 percento delle vendite quantitative e l’88 percento dei profitti delle vendite, innanzitutto grazie alla significativa crescita nei mercati di Italia, Svizzera, Francia e Polonia. I ricavi da prodotti differenziati sono cresciuti del 10 percento e attualmente costituiscono il 45 percento della quota delle vendite totali. L’utile prima di interessi, imposte, deprezzamento e ammortamento (EBITDA) ammonta a 33 milioni di kune croate, ciò rappresenta una crescita del 23 percento, l’utile netto è pari a 7,9 milioni di kune croate.

Fare di più